2018 - "La cultura del territorio e la cultura culinaria" al Teatro Pedrini di Brigishella - Esposizione di immagini, allestimento e ascolto di voci narranti di uomini e donne romagnoli

 

In occasione delle sagre di novembre a Brisighella, Mirco Villa presenta alcune delle sue immagini nell’incantevole cornice del Teatro Pedrini, futuro Teatro del Gusto. La mostra “la cultura del territorio e la cultura culinaria” nasce dalla collaborazione del fotografo Mirco Villa con l’ "Associazione Il Lavoro dei Contadini”. Ai prodotti della terra romagnola il fotografo Mirco Villa ha dedicato due libri, “Il bello di mettere i piedi sotto la tavola in Romagna” e “A pancia piena si ragiona meglio in Romagna”, che rappresentano il frutto di uno studio iniziato cinque anni fa sulle materie prime e i piatti della tradizione.

L’allestimento, curato dall’autore, vede al centro del teatro la sfera, come metafora della perfezione, della regolarità assoluta e della madre Terra. I rami di ulivo che la cingono simboleggiano la pace e richiamano la produzione più conosciuta di Brisighella: il celebre olio.

Dalla sfera centrale si dispongono in cerchi concentrici immagini del nostro territorio, catturate da un’insolita prospettiva aerea, e composizioni fotografiche dei prodotti più tipici della Romagna.

La mostra sarà aperta al pubblico nelle domeniche 4, 11, 18 e 25 novembre, con orario continuato dalle ore 10.00 alle 18.00.

Dalle 15.00 alle 16.00 l’atmosfera sarà resa ancor più suggestiva dall’ascolto di voci narranti di uomini e donne romagnole, da una selezione dell’archivio video di Mirco Villa.