x

AVVISO COOKIES

Questo sito usa cookies di terze parti per il funzionamento delle statistiche. Se continui ad usare questo sito o chiudi questa finestra, accetterai l'uso dei cookies.
Cookies PolicyDisattiva Cookies

Profilo

Mirco Villa è fotografo e giornalista specializzato in fotografia naturalistica e food, dal paesaggio al reportage alla fotografia di ricerca. Ultimamente sta realizzando reportage fotografici in tutto il mondo. Le sue immagini sono prevalentemente estemporanee, lo stile è improntato sulla naturalezza e sulla ricerca dell'emozione legata al luogo e al momento. 

Insieme al figlio Alessio, alcuni anni fa ha ideato il Voltana Photo Event, con seminari, mostre e sessioni fotografiche a cui hanno partecipato molte persone tra adulti e bambini, un momento di approfondimento tecnico e culturale molto apprezzato da amatori e professionisti.

Tra i primi fotografi italiani ad essersi accreditato Artista Digigraphie Epson, marchio che certifica stampe artistiche e fotografiche prodotte in serie limitata, e garantisce la qualità, la massima fedeltà rispetto all’originale e la lunga durata delle stampe prodotte. Si tratta di un distintivo di eccellenza per il cui utilizzo è richiesta l’osservanza di regole e criteri ben definiti. Ogni riproduzione, eseguita esclusivamente su carta di qualità certificata, viene numerata, referenziata e firmata dall’artista fotografo.

Primo fotografo italiano ad ottenere la Certificazione IPP - Italian Professional Photographer, è anche QIP (Qualified Italian Photographer). Ultima, ma solo in ordine di tempo, la prestigiosa qualificazione QEP (Qualified European Photographer) conseguita a Bruxelles, che lo annovera tra i pochi fotografi certificati a livello europeo nella categoria Landscape. 


Dal 2011 è sviluppatore di applicazioni per smartphone e tablet. Si tratta di un modo nuovo di condividere informazioni e immagini tramite l'utilizzo delle ultime tecnologie. Attualmente sviluppa app per iPad e iPhone, disponibili in Apple App Store.


Le sue app fotografiche sono il frutto di reportages, avventure, esplorazioni, voli panoramici attraverso le bellezze della natura, dei luoghi, delle città. Sono racconti di viaggio le cui immagini sono mostrate in modo tecnologicamente evoluto con informazioni, animazioni e interattività, offrendo la possibilità di vivere (o rivivere) le emozioni di luoghi pieni di fascino. Suoni, musiche, funzioni interattive rendono la visione sempre nuova e coinvolgente.


Nel 2012 ha pubblicato l’app "Iceland: air, water, earth, fire” e a seguire “Ariel Views in Central Italy”, “Ireland: landscape”, “Flowers in Holland”, Malta, Gozo and Comino”, “Iceberg: ice mountains”, “Northern Lights: colors in the sky”, “Po Delta Park: from sunrise sunset”, “Lavander, Provence and French Rivera”, “Glaciers: Jungfrau, Titlis and Matterhorn”, “Fireworks: painting the sky”. Nel 2013 ha pubblicato il libro interattivo su iPad "Aurora Polare" (Boreale e Australe: dove, come quando vederla, come osservarla e fotografarla), nel 2014 “A nord del Circolo Polare Artico” e nel 2015 “Vie d’acqua e di sapori”.

Nel 2016 ha pubblicato i libri “Il bello di mettere i piedi sotto la tavola in Romagna” e “Islanda, terra giovane e in movimento”.

Nel 2017 è stato curatore della mostra fotografica sul paesaggio “Linee e Forme” ai Magazzini del Sale di Cervia dedicata a Franco Fontana ed altri quattro fotografi ravennati. Nel 2018 ha curato la mostra fotografica "CibARSi" con autori di fama internazionale.

Nel 2017 è stato eletto portavoce nazionale dei fotografi CNA.

Nel 2018 ha pubblicato il libro “A pancia piena si ragiona meglio in Romagna”.